INFO UTILI

Si tratta di percorsi da 30 CFU previsti dal DPCM del 4 agosto 2023 art. 13, c. 2. (Sulla base di una nota del Ministero dell’Università e della Ricerca inviata ai rettori delle università il 15 febbraio, le università e le istituzioni AFAM potranno cominciare a bandire i percorsi abilitanti da 30 CFU.)

 I 30 cfu sono riservati a:

  • coloro che sono già in possesso di abilitazione su una classe di concorso o su un altro grado di istruzione nonché coloro che sono in possesso della specializzazione sul sostegno e che intendano conseguire, fermo restando il possesso del titolo di studio necessario con riferimento alla classe di concorso, l’abilitazione in altre classi di concorso o in altri gradi di istruzione attraverso l’acquisizione di trenta CFU o CFA del percorso di formazione iniziale nell’ambito delle metodologie e tecnologie didattiche applicate alla disciplina di riferimento.
  • Sono altresì ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito il titolo abilitante all’estero, abbiano presentato la relativa domanda di riconoscimento alla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, entro il termine per la presentazione della domanda di iscrizione. Il titolo verrà rilasciato in ogni caso solo nel caso di accoglimento della domanda di riconoscimento.

EROGAZIONE DEL CORSO – I 30 CFU saranno  erogati in modalità a distanza con lezioni sincrone svolte in aule goto meeting o zoom.

LA PROVA – Consiste in un intervento di progettazione didattica innovativa, anche mediante tecnologie digitali multimediali, inerente alla disciplina o alle discipline della classe di concorso per la quale è conseguita l’abilitazione; i percorsi in esame sono esclusi dal livello sostenibile di attivazione dei percorsi di formazione iniziale determinato ai sensi dell’art. 6, comma 4 pertanto i docenti entrano in sovrannumero. L’esame sarà scritto e pratico, la lezione non dovrà superare i 45 minuti.

REQUISITI DI ACCESSO – I requisiti di accesso devono essere posseduti al momento della scadenza del bando, devono essere autocertificati ai sensi del DPR n. 445 del 28 dicembre 2000 e della legge n. 183 del 12 novembre 2011, contestualmente alla presentazione telematica della domanda di iscrizione. Le dichiarazioni mendaci e false sono punibili ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.

CLASSI DI CONCORSO ATTIVE

COMPILA PER ESSERE RICONTATTATO

Chiedi Informazioni
Nome
Cognome

COMING SOON

COMING SOON